sabato 21 aprile 2018

Al cuore dei conflitti

Ecco il programma completo:

AL CUORE DEI CONFLITTI
mercoledì 25/04 | ore 21.00 | Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo ingresso gratuito
Il generale Della Rovere di Roberto Rossellini
Al tempo dell'occupazione tedesca un truffatore, di nome Bertone, che è sempre vissuto di espedienti, viene arrestato dalle SS:...
In collaborazione con Comune di Bergamo e Comitato Bergamasco Antifascista
AL CUORE DEI CONFLITTI IN LINGUA ORIGINALE, SOTTOTITOLATO
mercoledì 02/05 | ore 21.00 | Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
Radio Kobani di Reber Dosky
Good morning Kobane. Questo l’augurio che Dilovan Kiko, una ragazza kurda, lancia ogni mattina dalla sua stazione radio, fondata durante la...

AL CUORE DEI CONFLITTI IN LINGUA ORIGINALE, SOTTOTITOLATO
giovedì 03/05 | ore 21.00 | Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
Los Perros di Marcela Said
Mariana è parte di quella classe dirigente cilena che vive i privilegi come qualcosa da dare per scontato. Sospettata sia dal padre che dal...

AL CUORE DEI CONFLITTI IN LINGUA ORIGINALE, SOTTOTITOLATO
venerdì 04/05 | ore 21.00 | Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
Bobby Sands 66 Days di Brendan J. Byrne
Nella primavera del 1981, lo sciopero della fame portato avanti per sessantasei giorni dall’attivista repubblicano Bobby Sands attirò...

AL CUORE DEI CONFLITTI IN LINGUA ORIGINALE, SOTTOTITOLATO
sabato 05/05 | ore 21.00 | Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo
A fábrica de nada di Pedro Pinho
Una notte un gruppo di operai scopre che la direzione della fabbrica in cui lavorano ha organizzato il furto dei macchinari. Capendo che si tratta...

AL CUORE DEI CONFLITTI IN LINGUA ORIGINALE, SOTTOTITOLATO
domenica 06/05 | ore 21.00 | Auditorium Piazza della Libertà, Bergamo ingresso gratuito
Le fils de Jean di Philippe Lioret
Mathieu è un uomo di 35 anni che vive a Parigi. Sua madre gli ha sempre detto di essere il figlio di un uomo sconosciuto ma Mathieu scopre...
In collaborazione con Bergamo Festival Fare la Pace 2018
Un progetto di Lab 80 film e FIC - Federazione Italiana Cineforum.
In collaborazione con Bergamo Festival – Fare la PaceBergamo Film MeetingLaboratorio 80Comune di BergamoComitato Antifascista Bergamasco.

giovedì 19 aprile 2018

L'amore secondo Isabelle

Al Lumière e nelle sale italiane dal 16 aprile

Novecento - Atto I e II
(Italia/1976) di Bernardo Bertolucci (162' + 154')

Dal 1900 al secondo dopoguerra, le due vite contrapposte e intrecciate del contadino Olmo (Gérard Depardieu) e del ricco latifondista Alfredo (Robert De Niro), al centro di un poderoso e veemente affresco che fonde il mélo hollywoodiano con l'epica comunista. Due atti: il primo arriva all'avvento del fascismo, il secondo si conclude con la Liberazione. Film ancora e sempre sconvolgente per potenza di visione e di lettura storica, Novecento ritorna nelle sale dopo uno scrupoloso lavoro di restauro che ha reintegrato gli oltre 700 tagli imposti all'uscita dalla Paramount e che, grazie alla collaborazione di Vittorio Storaro alla color correction, ci restituisce lo spessore sontuoso delle sue immagini.
Leggi di più
Cinema Lumière - 25 aprile
Evento Novecento per la Festa della Liberazione
In occasione del 25 aprile, speciale proiezione della versione restaurata di Novecento. Tra un atto e l'altro (ore 13) pranzo a cura di Stefano Fogacci e del Mercato Ritrovato (appuntamento straordinario dalle ore 12 fino alle 20) con ricette della tradizione contadina. Prenotazione obbligatoria entro lunedì 23 aprile alla cassa del Lumière e online.
Leggi di più
Prima visione
Cinema Lumière
da giovedì 19 aprile

L'amore secondo Isabelle
(Un beau soleil interieur, Francia/2017) di Claire Denis (97')
Versione originale con sottotitoli italiani

Sensuale, raffinata e sognatrice: Isabelle (Juliette Binoche) è una splendida cinquantenne che non rinuncia alla ricerca dell'amore e per amore soffre, s'illude, spera, dubita, piange. Ma gli uomini che incontra non sembrano essere all'altezza. Liberamente ispirato a Frammenti di un discorso amoroso di Roland Barthes, Claire Denis imbastisce all'ombra della Tour Eiffel una raffinata commedia dei sentimenti, impreziosita da un Depardieu irresistibile e un inaspettato cameo di Valeria Bruni Tedeschi.
Leggi di più
Cinema Lumière
da giovedì 19 aprile

Molly's Game
(USA/2017) di Aaron Sorkin (140')
Versione originale con sottotitoli italiani


Esordio alla regia dello sceneggiatore Aaron Sorkin (Oscar per lo script di The Social Network) il film racconta la storia vera di Molly Bloom (Jessica Chastain), sciatrice olimpionica che divenne la regina del poker clandestino di Los Angeles, coinvolgendo attori di Hollywood, stelle dello sport ed esponenti della mafia russa. Un'indagine sul lato oscuro del mito americano del successo, candidato all'Oscar per la migliore sceneggiatura non originale.
Leggi di più
Sala Cervi
da giovedì 19 aprile

Parlami di Lucy
(Italia-Svizzera-Germania-Austria/2014) di Giuseppe Petitto (84')
Versione originale con sottotitoli italiani


Nicole è una donna attenta a controllare la propria vita fin nei più insignificanti dettagli. Sua figlia Lucy è una bambina solitaria e problematica. Farà di tutto per salvarla, tra sogni inquietanti e oscure presenze che si manifestano all'interno e nei dintorni della loro isolata villa di montagna. Arricchito dalla colonna sonora di Teho Teardo, un intenso dramma psicologico, che esce finalmente in sala a tre anni dalla prematura scomparsa del suo esordiente autore.
Leggi di più
Cinema Lumière
fino a mercoledì 25 aprile

Visages villages
(Francia/2017) di Agnès Varda e JR (93')
Versione originale con sottotitoli italiani


Agnès Varda, leggenda del cinema francese, prima donna regista a ricevere l'Oscar alla carriera, e JR, giovane street artist francese, in viaggio attraverso la Francia rurale a bordo di un bizzarro camion-macchina fotografica. Un road movie, un documentario-verità, un doppio ritratto d’artista, un film che si perde e si ritrova sulle tracce di tante storie per riempire di stupore gli occhi di chi guarda. Distribuito nelle sale italiane dalla Cineteca di Bologna, è stato candidato all’Oscar come miglior documentario.
Leggi di più

In rassegna
Cinema Lumière - dal 22 al 29 aprile - prima parte
1968: l'assalto al cielo
1968. L’anno più citato e rimpianto, tra memoria e mito. I rivolgimenti sociali, la contestazione, l’utopia rivoluzionaria. E al cinema? Quell’anno, sullo schermo, film indimenticabili, da C’era una volta il West a Il mucchio selvaggio. E nel fermento del cambiamento nuovi autori s’affacciano alla ribalta, rivoluzionando il linguaggio, i generi, l’arte del cinema. Nomi come Loach, Bellocchio, Carmelo Bene, film epocali come Easy Rider o La notte dei morti viventi. La rassegna proseguirà anche a maggio.
Leggi di più
Cinema Lumière - 20, 22 e 24 maggio
Cinema e Medioevo. Domenica matinée
Nel nostro viaggio dedicato alla rappresentazione del Medioevo  al cinema incontreremo questa settimana i coreografici duelli del cappa e spada cinese La foresta dei pugnali volanti, la fantascienza distopica di 1997: Fuga da New York (presentato da Roy Menarini e preceduto dalla consueta colazione domenicale a cura del Forno Brisa), e il "Medioevo cialtrone, fatto di poveri, di ignoranti, di ferocia, di fango e freddo" (Monicelli) dell'Armata Brancaleone, introdotto dallo storico Franco Cardini.
Leggi di più
Cinema Lumière - 19 aprile
Le vie dei monti: Langtang

Nel 2015 l'ultra-runner Kilian Jornet parte per una spedizione sull'Everest con l'alpinista Jordi Tosas e il regista Sébastien Montaz-Rosset. Il terremoto che colpisce il Nepal cambia l'obiettivo della missione: documenteranno la forza della natura e quella di reazione di un popolo. Prima del film gli alpinisti Alice Lazzaro e Giovanni Zaccaria racconteranno la loro esperienza in Patagonia. Ingresso libero.
Leggi di più
Cinema Lumière - 19 aprile
Doc in Tour: Oltremare
Ultimo appuntamento bolognese della rassegna itinerante di opere documentaristiche realizzate da registi emiliano-romagnoli o ambientate nella nostra regione. Giovedì 19 Loredana Bianconi presenta il suo Oltremare, resoconto delle esperienze di un gruppo di migranti romagnoli nelle nelle colonie italiane in Africa.
Leggi di più
Cinema Lumière - fino al 21 aprile
Cinema del presente
Una selezione dei migliori titoli usciti in sala negli ultimi mesi. In settimana, oltre ai documentari The Strange Sound of Happiness (presenta il regista Diego Pascal Panarello) e Hitler contro Picasso e gli altri, sul rapporto tra arte e nazismo, il thriller multietnico Oltre la notte di Fatih Akin e il musical partenopeo Ammore e malavita, David di Donatello per il miglior film.
Leggi di più
Cinema Lumière - 20 aprile
L'Arena del Sole in Cineteca
In occasione del concerto-spettacolo Lus per la regia di Marco Mantinelli (in programma all'Arena del Sole il 21 aprile), proponiamo il film Vita agli arresti di Aung San Suu Kyi  diretto dallo stesso Martinelli. Al termine incontro con il regista e con Ermanna Montanari, intensa protagonista del film e dello spettacolo in scena all'Arena.
Leggi di più
Cinema Lumière - 21 aprile
Il cappellano di Klaus Mann
Doveva essere il penultimo dei setti episodi di Paisà, ma fu espunto all'ultimo dalla sceneggiatura. L'aveva scritto Klaus Mann, figlio del celebre Thomas. Recentemente riscoperto dal suo biografo Fredric Kroll, viene ora pubblicato nel volume Klaus Mann, Il cappellano (Pendragon 2018).  Lo presentano in sala, prima della proiezione del film, lo stesso Kroll e  i curatori Pier Giorgio Ardeni e Alberto Gualandi.
Leggi di più
Schermi e Lavagne
Cinema Lumière
Cineclub per bambini e ragazzi

21 e  22 aprile , ore 16
Belle e Sebastien -
Amici per sempre

di Clovis Cornillac
È arrivato il Broncio
di Andrés Couturier
Leggi di più
Cinema Lumière
Cinenido - Visioni disturbate

Visages villages di Agnès Varda  è il film scelto per il prossimo  appuntamento (sabato 20 alle ore 16) del Cinenido, l'iniziativa pensata per genitori e nonni con bebè al seguito.
 
Leggi di più
Sala Cervi - 21 aprile
Cinnoteca: Su il sipario!
In occasione dell'esposizione dei 100 libri illustrati selezionati da Bologna Children's Book Fair, un pomeriggio tra cinema e teatro con corti  d'autore, una gustosa merenda e un laboratorio per  costruire gli elementi scenici: palcoscenico, boccascena, sipario.
Leggi di più