mercoledì 21 novembre 2018

BilBolBul 2018

In rassegna
Bergman100
Domenica matinée
BilBOlbul
Festival La violenza illustrata
Politicamente scorretto. Mimmo Borrelli presenta 'A sciaveca

È nata una stella: Wellman vs Cukor

Formazione
I mestieri del cinema 2019
Prima visione
Cinema Lumière
fino a mercoledì 28 novembre
In guerra
(En guerre, Francia/2017) di Stéphane Brizé (107')
In italiano e in versione originale con sottotitoli. Prevendita on-line

Un magistrale Vincent Lindon interpreta l'indomito rappresentante dei lavoratori di una multinazionale francese che decide improvvisamente di chiudere per delocalizzare nell’Europa dell’Est. Sarà, come da titolo, una guerra di mesi. Nel suo ultimo film, in concorso a Cannes, Brizé conferisce al resoconto dei fatti una dimensione romanzesca, che sfiora l’epica nelle molte e concitate scene di folla, senza mai trascurare l’espressione dell’umano attraverso l’emozione dei volti e l’impatto delle parole.
Leggi di più
Cinema Lumière
fino a mercoledì 28 novembre

First Man - Il primo uomo
(USA/2018) di Damien Chazelle (138’)
Versione originale con sottotitoli italiani. Prevendita on-line


Neil Amstrong, l’astronauta che nel 1969 compì il primo piccolo, grande passo dell’uomo sulla superficie lunare, raccontato in un biopic anomalo che mescola space-movie e melodramma, ripercorrendo le fasi del lavoro alla NASA e la sua vita privata. Film d’apertura dell’ultima Mostra del cinema di Venezia (la seconda volta consecutiva per Chazelle dopo La La Land), inaugura i festeggiamenti per il cinquantenario dell’allunaggio.
Leggi di più
Sala Cervi
da giovedì 22 novembre

A Private War
(USA/2018) di Matthew Heineman (110’)
In italiano e in versione originale con sottotitoli. Prevendita on-line

Un biopic dedicato alla leggendaria reporter di guerra britannica Marie Colvin, per quasi trent'anni impegnata in prima linea sui più caldi fronti di guerra del pianeta: dallo Sri Lanka all'Iraq Saddam, dall’Afghanistan alla Libia della Primavera araba, fino alla Siria dove trova la morte. "Una lettera d'amore al giornalismo e un omaggio a chi rischia di continuo la sua vita lottando per raccontare verità difficili” (Matthew Heineman).
Leggi di più
Il Cinema Ritrovato al cinema
A novembre nelle sale italiane - Al Cinema Lumière tutti i lunedì e martedì del mese
Il settimo sigillo
(Det sjunde inseglet, Svezia/1956) di Ingmar Bergman (96')
Versione originale con sottotitoli italiani
La sesta edizione del Cinema Ritrovato al cinema prosegue con il capolavoro tra i capolavori di Bergman, restituito da un magistrale restauro al mistero che le ultime versioni digitali avevano dissipato. Questa grande evocazione visionaria, tragica e farsesca del Medioevo scandinavo, allegoria dell’uomo in cerca di Dio e in scacco di fronte alla morte, torna a parlarci con la potenza grafica del suo paesaggio e la chiaroscurale profondità della sua inquietudine.
Leggi di più
Cinema Lumière - fino al 18 dicembre
Bergman100
L'uscita in sala di Il settimo sigillo è l'occasione per scoprire o riscoprire, nel centenario della nascita, i film di Ingmar Bergman in edizioni integrali, insieme a opere di maestri che hanno nutrito il suo immaginario o sono stati segnati dal suo magistero.  Come nel caso di Il circo di Chaplin e Partita a quattro di Lubitsch che in settimana vedremo a confronto rispettivamente con Una vampata d'amore e Una lezione d'amore.
Leggi di più

In rassegna
Cinema Lumière - 25 novembre
Domenica matinée: Cómprame un revolver
Con Cómprame un revolver di Julio Hernández Cordón - fantasia post-apocalittica ambientata in un distopico Messico senza tempo né legge - si conclude il ciclo di matinée  (con colazione inclusa, in collaborazione con il Forno Brisa) dedicato ai migliori film della Quinzaine des realisateurs di Cannes, selezionati dal suo ex direttore artistico, Edouard Waintrop.
Leggi di più
Cinema Lumière - fino al 26 novembre
BilBOlbul
In occasione della dodicesima edizione del Festival Internazionale di Fumetto, la Cineteca rende omaggio al grande Bonvi e alla sua creatura più celebre, Sturmtruppen, che compie cinquant’anni. Un altro gigante del fumetto italiano, Gipi, sarà in Cineteca per presentare la sua ultima prova da regista, Il ragazzo più felice del mondo.
Leggi di più
Cinema Lumière - 21 e 25 novembre
Festival La violenza illustrata
Anche quest'anno la Cineteca ospita il programma cinematografico del festival dedicato alla violenza di genere promosso dalla Casa delle donne. Primo appuntamento stasera alle ore 20 con Angels Wear White di Vivien Qu presentato da Alessandra Gribaldo (Università di Bologna); venerdì 25 L'affido - Una storia di violenza di Xavier Legrand introdotto da Anna Comparini (Casa delle donne). Ingresso libero.
Leggi di più
Sala Cervi - 22 novembre
Politicamente scorretto. Mimmo Borrelli presenta 'A sciaveca
In un ex lido abbandonato Mimmo Borrelli, il nuovo nome del teatro italiano, recita in napoletano alcune scene tratte dalla sua pièce ‘A Sciaveca. Le parole diventano il mezzo per raccontare il suo quotidiano, il suo teatro e la sua città. Al termine della proiezione, nell'ambito del festival Politicamente scorretto, incontro con Mimmo Borrelli. Ingresso libero.
Leggi di più
Cinema Lumière - 22 e 28 novembre
È nata una stella: Wellman vs Cukor
Alle origini della più amara favola che Hollywood abbia narrato su se stessa.  A poche settimane dall'uscita in sala della rilettura di Bradley Cooper, riproponiamo la fondativa versione di William Wellman del 1937 con Janet Gaynor e la lussuosa ripresa in chiave musical del 1954 firmata da George Cukor e intrepretata da Judy Garland.
Leggi di più
Schermi e Lavagne
Cinema Lumière
Cineclub per bambini e ragazzi


sabato 24, ore 16
The Boy and the Beast
di Mamoru Hosoda

domenica 25, ore 16
Moomins and the Winter Wonderland
di Ira Carpelan, Jakub Wronski
Cinema Lumière
Cinenido - Visioni disturbate


24 e 28 novembre
Tutti i mercoledì mattina e sabato pomeriggio film pensati per i neo-genitori e i loro bambini: deposito carrozzine presso le casse, fasciatoi nei bagni e libertà di disturbo e movimento in sala da parte dei bebè. Il film scelto per i prossimi due appuntamenti è In guerra di Stéphane Brizé.
Leggi di più
Leggi di più
Formazione
I mestieri del cinema 2019
La Cineteca, grazie al sostegno del Fondo Sociale Europeo e della Regione Emilia-Romagna, propone per il quarto anno consecutivo progetti formativi a partecipazione gratuita con lo scopo di rafforzare il settore audiovisivo sul territorio regionale. Aperta la selezione per i seguenti corsi di alta formazione: 'Valorizzazione e divulgazione della cultura e del patrimonio audiovisivo', 'Cinema documentario e sperimentale', 'Fotografia digitale statica e in movimento'; e per i corsi di 'Restauro cinematografico dalla pellicola al digitale' e 'Gli archivi delle immagini in movimento: conservare per mostrare'.
Leggi di più

martedì 20 novembre 2018

Memorial Florestano Vancini

È stato presentato oggi (lunedì 5 novembre 2018) nella residenza municipale l'evento organizzato in memoria di Florestano Vancini, in occasione del decimo anniversario della sua scomparsa con il patrocinio del Comune di Ferrara. Il memorial, a cura della Ferrara Film Commission, consisterà nella proiezione di tre film del regista e sceneggiatore ferrarese al cinema Boldini (via Previati 18, Ferrara). Grazie al contributo dell'assessorato alla Cultura e ai Giovani del Comune di Ferrara è stato ristampato il fascicolo dedicato a "La Ferrara di Florestano Vancini" che sarà a disposizione degli interessati, scritto e aggiornato dal critico Paolo Micalizzi.
Due mattinate sono state organizzate per le scuole per dare l'opportunità ai ragazzi di conoscere film che hanno fatto la storia del cinema e che, in particolare nel caso del western all'italiana "I lunghi giorni della vendetta", è diventato punto di riferimento per registi internazionali come Quentin Tarantino che si è ispirato a questo per il suo "Kill Bill". Il programma per le scuole prevede martedì 13 novembre 2018 alle 10 (ingresso ore 9.30) la proiezione di "La neve nel bicchiere" (1984) girato nelle valli di Argenta e dedicato alla storia di diverse generazioni di contadini, mentre martedì 20 novembre alle 10ci sarà il film western all'italiana "I lunghi giorni della vendetta" (1967) ispiratore di "Kill Bill" di Tarantino, che ha utilizzato anche un tema di della sua colonna sonora composta all'epoca da Armando Travaioli.
Altre due proiezioni sono in programma in orario serale aperte a tutti con ingresso liberomartedì 13 novembre alle 20.30 sarà la volta di "Amore amaro" (1974) con una breve presentazione iniziale in collegamento telefonico con l'attrice protagonista Lina Gastoni e la presenza della figlia del regista Gloria Vancini martedì 20 novembre alle 20.30 di nuovo "La neve nel bicchiere" (1984) con la presenza dell'attrice protagonista Anna Teresa Rossini e della figlia del regista Gloria Vancini.
Alla presentazione in Municipio sono intervenuti l'assessore alla Cultura e vicesindaco Massimo Maisto, il presidente operativo di Ferrara Film Commission Alberto Squarcia, il presidente onorario di Ferrara Film Commission Paolo Micalizzi e rappresentanti dello staff di Ferrara Film Commission Maurizia Farinelli, Margherita Pasetti, Federica Tarroni, Caterina Trivigno.